Pokémon Ultrasole e Ultraluna

Da Wiki Pokémon.
Versione del 23 mar 2021 alle 23:37 di Cyrus08 (discussione | contributi) (Creata pagina con "'''Pokémon Ultrasole e Ultraluna''' è il secondo capitolo della saga avente luogo ad '''Alola''', avente come predecessore il gioco "pokémon sole e luna": Annunciato <ref>...")
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Jump to navigation Jump to search

Pokémon Ultrasole e Ultraluna è il secondo capitolo della saga avente luogo ad Alola, avente come predecessore il gioco "pokémon sole e luna": Annunciato [1] il 6 gennaio 2017 e uscito il 17 novevmbre 2017, è l'ultimo gioco della saga principale a essere compatibile con la console Nintendo 3ds. Questo gioco, tuttavia, applica diversi cambiamenti rispetto al primo capitolo, sia dal punto di vista della trama che dal punto di vista del gameplay e della geografia.

Trama

Il gioco inizia con una videochiamata del professor Kukui al giocatore, nella quale aiuterà il giocatore a creare la sua scheda allenatore prima di trasferirsi con sua madre dalla regione di Kanto a quella di Alola. Dopo ciò, la scena si sposta a un luogo non precisato dove una giovane ragazza scappa con un pokémon non identificato nella sua borsa: dopo esser stata circondata da un gruppo di persone con abiti bizzarri, il pokémon teletrasporta via entrambi. Tre mesi dopo, la scena si apre sulla nuova casa del protagonista, dove risiederanno lui, Madre del giocatore e un Meowth sull'isola di melemele . Camminando sul percorso 1, il giocatore verrà attaccato da un gruppo di ''Yungoos'', ma Rowlet, Litleo e Popplio verranno in soccorso del protagonista; dopo ciò, riappare sulla scena il professor Kukui che spiegherà che i tre starter dovevano essere portati al capo dell'isola Hala. Ma, colpito dalla situazione, deciderà di affidare al protagonista uno dei tre starter. Prima di raggiungere la città di Iki, i due i ìncontrano il nipote di Hala, Hau, che subito prenderà in simpatia il protagonista, che deciderà di prendere uno dei due starter rimasti, precisamente quello più debole contro il tipo di Pokémon del Personaggio giocabile, e poi inizieranno una battaglia.

Dopo ciò, il trio raggiunge la città di Lili, dove però non troveranno Hala, quindi il professore manderà il protagonista a cercarlo sul sentiero Malhalo, dove incontrerà la ragazza del primo atto con il Pokémon misterioso, che scopriremo essere Nebulino, ovvero il Pokémon Cosmog. Questo verrà attaccato da un gruppo di Spearow, ma prima che il giocatore possa intervenire, Nebulino attaccherà facendo esplodere il ponte sopra il quale si trovano. I due ragazzi però vengono salvati da Tapu Koko, il Pokémon protettore dell'isola. Tornati indietro e raccontata la storia al professore, ne rimarrà tanto colpito da consegnare un Pokédex al protagonista e da intimarlo a iniziare il viaggio per le isole della regione. Così tornerà a casa dove la mamma lo accoglierà calorosamente e i due andranno a riposare per il giorno dopo, poiché il giocatore è stato invitato a una festa. Il giorno dopo, però, viene prima chiamato dal professore per imparare a catturare i Pokémon. Dopo tale azione, si recherà alla sagra di Lili, ma prima di arrivare troverà gli stessi uomini che hanno inseguito la ragazza nel primo atto che investigheranno per aiutare a riprendere l'antico splendore dell'isola. Dopo ciò, avviene la battaglia di rito tra due allenatori scelti, ovvero il giocatore e Hau. Dopo lo scontro, sarà consegnato al giocatore un bracciale con il cristallo Z, cristallo prodotto solo dai capi delle isole. Infine, il giocatore verrà reindirizzato a effettuare il Giro delle Isole, con un pendente apposito. Dopo ciò, andrà a riposare a casa e il giorno dopo andrà al laboratorio per far aggiornare il Pokédex, aggiungendo la capacità di avere il Pokédex versione Rotom. Dopo ciò, verrà mandato alla scuola di Pokémon, dove con poca difficoltà riuscirà a battere gli studenti da dover battere e l'insegnate. Alla fine delle lotte, apparirà uno dei capitani, che sono le persone che metteranno alla prova il giocatore per capire se può affrontare il kahuna o meno. Uscito dal palazzo, si accarezzerà il Tauros che prima bloccava il passaggio e si raggiungerà la più grande città di alola, ovvero Hau'oli. Durante la visita della città, verrete sfidati da due membri del team skull. Dopo averli sconfitti, il capitano che prima aveva parlato con il giocatore deciderà di sfidarlo per comprenderlo meglio. Alla fine, potrà accedere alla prova, dove scoprirà che per superarla si dovrà ottenere il cristallo della zona e combattere il Pokémon dominante, ovvero un Pokémon più forte e capitano della zona. Dopo ciò, il professore verrà dal giocatore e gli insegnerà come funzionano le mosse Z. Alla fine, e dopo aver affrontato i due personaggi vestiti in modo bizzarro e il rivale, si raggiungerà il kakuna hala che sarà pronto ad affrontare il giocatore in una lotta. Avendo vinto questa, il Tauros sarà assegnato insieme allo strumento per richiamarlo. Dopo ciò, sarà sbloccato sia la galleria di foto che la possibilità di cavalcare Mantine per il minigioco annesso e per andare nelle prossime isole. Infatti, riuscirete ad arrivare alla seconda isola, che è Akala.

Seconda isola: Akala

Qui il giocatore verrà accolto dalla seconda Kahuna, Olivia, insieme alla sua capitana Ibis. In quest'isola, invece, i capitani saranno tre: Suiren, Kawe e Ibis. Il giocatore sbarcherà sull'isola di Kantai, e per raggiungere la prima prova dovrà attraversare il percorso 4 e andare verso la città di Ohana, una delle meno popolose di tutta Alola. In quest'isola incontrerete il vostro secondo rivale, Iridio, che sfiderà il protagonista senza troppe spiegazioni. Dopo averlo affrontato potrà recarsi alla prima prova, affrontabile cavalcando Lapras sulla collina scrosciante. Dopo ciò, il giocatore potrà andare al luogo delle battle royale. Infine, si potrà raggiungere anche Kantai. Da qui, ci si potrà recare alla seconda prova, che si terrà nel parco vulcano Wela. In questa sfida, si dovrà analizzare il passo di danza dei Marowack di Alola e, se si daranno le risposte giuste, si potrà affrontare Marowak e superare la prova. Infine, la terza prova si terrà nella Giungla Ombrosa, dove verrà indirizzato a cercare ingredienti che serviranno per attirare il Pokémon dominante della zona. Dopo questa prova, verrà invitato nel laboratorio di ricerche interdimensionali, dove si inizierà a parlare delle ultracreature. Raccolti i nuovi dati, il personaggio verrà reindirizzato verso il Tunnel Diglett, dove verrà sfidato per l'ultima prova. Attraversando il tunnel, si troverò Bellocchio, personaggio già uscito in altri giochi Pokémon. Prima di raggiungere il tempio della vita, però, si affronterà uno dei generali del team Skull. Avendolo sconfitto, si avrà di fronte il tempio di Tapu koko, e nel mentre si affronterà la Kahuna. Si raggiungerà poi il resort dove si incontrerà Vicio, che vi inviterà a little paradise, posto di protezione per Pokémon, dove verrete portati tramite una barca. Qui, incontrerete Samina, la direttrice di tale organizzazione. Durante il dialogo con la direttrice si aprirà un varco da dove spunterà fuori una Ultracreatura, che il giocatore affronterà. Alla fine dello scontro, vi verranno presentati gli uomini vestiti in modo strano, chiamata la squadra ultrapattuglia che scoprirete far parte di questa stessa organizzazione. Finite le presentazioni, il giocatore si recherà alla terza isola, Ula Ula. 

Terza isola: Ula Ula

Appena arrivati, il giocatore sbarcherà a Malie e verrà sfidato da Hau. Dopo la sfida, si entrerà nella biblioteca e riceverà le prime informazioni sui Pokémon leggendari e verrà reindirizzato sul percorso 10 per affrontare la prima prova, che si terrà nell'osservatorio. Per poterla affrontare, si dovranno collegare 3 Charjabug che serviranno per invocare il pokémon dominante. Dopo aver affrontato la prima prova, si incontrerà per la prima volta il capo del team skull, Kuzman, che affronterà il giocatore. Alla fine dello scontro,verrà indirizzato al percorso 11 per la seconda prova. Nella strada, andando verso il percorso, si ritroverà di nuovo davanti a iridio che citerà il nome di Cosmog, facendo scoprire che potrebbe essere usato per richiamare i Pokémon leggendari. Aggiungendosi a ciò, il team di little paradise vi parlerà della storia di Necrozma e di come i Tapu abbiano scacciato e rinchiuso il Pokémon in una torre. La prova verrà poi svolta nel villaggio Tapu. Qui, verrete indicati a una prova di tipo spettro, dove dovrete cercare Pokémon di tipo spettro e fotografarli e infine, dopo una scena abbastanza inquietante, affronterà Mimikyu. Finita la sfida, vi recherete sul percorso 13 dove rincontrerete Plumeria, generale del team Skull, che vi affronterà e vi inviterà ad andare dal suo capo, che si troverà a Poh, città abbandonata presiediuta dal team Skull. Dopo aver riaffrontato Kuzman, il giocatore incontrerà Augusto, kahuna dell'isola. Si scoprirà che tale azione verrà usata come diversivo per rapire Lylia. Alla notizia, apparirà iridio che, affranto, deciderà di sfidarvi. Dopo averlo sconfitto, riuscirà a calmarsi e chiederà al giocatore di seguirlo per salvare Lilia e il pokémon Cosmog. Mentre attendete hau, il Kahuna Augusto deciderà di affrontare il protagonista per testare la sua forza. Dopo tale sfida, avrà finito le lotte in tale isola. Per adesso. Iridio, quando entrambi i giocatori l'avranno raggiunto, dirà che Lidia si trova a Little paradise.

Little Paradise

Arrivati a Little paradise, il giocatore verrà sfidato dai dipendenti e iridio dirà di dover raggiungere un ascensore per poter accedere a dei laboratori segreti. Vedendo di non riuscirci, Iridio deciderà di salire per poter usare la carta di Vicio per poter accedere ai laboratori segreti. Arrivati e dividendosi dai suoi amici, dopo uno scontro con dei dipendenti, diranno al protagonista che Cosmog è la chiave per poter aprire l'ultravarco. Dopo una lotta in doppio, si scoprirà che Cosmog è un'ultracreatura da un computer della sala. Riunitosi agli altri, il giocatore insieme ad Hau scoprirà che Iridio è il figlio di Samina e fratello di Lylia. Riaffrontato Vicio, si otterrà una chiave per poter accedere alla residenza della direttrice. Arrivato davanti alla residenza, si vedrà Guzman che sarà pronto ad affrontare il protagonista dopo aver sconfitto Iridio. Alla sua sconfitta, vi troverete davanti al duo dell'ultrapattuglia che tenterà di bloccarvi; finalmente, riuscirete a trovarvi di fronte a Lylia e Samina che lo condurrà nel suo laboratorio di collezione Pokémon, e davanti a essa svelerà che vorrà usare il potere di Cosmog per aprire l'ultravarco e sconfiggere Necrozma definitivamente e salvare i pokémon di Alola. Dopo averla affrontata, lei e Guzman entreranno in un'ultravarco per affrontare Necrozma. Usciti dalla zona, con un nebulino trasformato, ovvero Cosmog. I due dell'ultrapattuglia parleranno di poni, isola dove si potrà invocare il Pokémon leggendario.

Isola Poni

Arrivati, Lydia e il giocatore cercheranno subito il Kahuna, che si scoprirà mancare su quell'isola, ma subito dopo, recandosi insieme ad Hapi in un tempio sotterraneo, questa diventerà il Kahuna e vi dirà che il flauto sole, oggetto per invocare il leggendario, si trova sull'isola Exxegutor, dove sarà facile ottenerlo. Dopo ciò, il giocatore si recherà al canyon di Poni, per poter recarsi al luogo per aprire il varco e poter affrontare Necrozma. Prima di finire la zona, si ritroverà davanti il Pokémon dominante della zona, pronto ad affrontarlo. Finita l'ultima sfida, avrà davanti il tempio per invocare Solgaleo, Pokémon leggendario di Alola, che verrà invocato tramite il flauto che farà evolvere Nebulino, ovvero Cosmog, in Solgaleo. Finita la scena, verranno catapultati sul luogo Samina e Guzman seguiti da Necrozma. Dopo un veloce scontro, Solgaleo e Necrozma si uniranno e diversi varchi verranno aperti sul mondo Pokémon. Inoltre, Necrozma non potrà essere catturato. Dopo averlo sconfitto, si ritirerà portando con sé la luce del mondo. Dopo ciò, il duo aiuterà il giocatore a passare per l'ultravarco tramite Lunala. Grazie a questo, raggiungerà l'universo parallelo dove Necrozma sta assorbendo una parte dell'energia per poter riacquisire la sua forza originale. Arrivato in cima alla torre, con una buona parte di forza inviterà il giocatore ad affrontarlo. Dopo averlo sconfitto, Necrozma scomparirà in un altro mondo e Solgaleo verrà liberato. Tornati nell'universo originale, diranno al giocatore che è riuscito a risolvere la situazione e Lydia tornerà a Little paradise per aiutare sia Nebulino che i pokémon dei laboratori. Alla fine della fiera, potrete tornare ad affrontare le prove, e l'ultima è quella di affrontare in una lotta Rika, l'unico capitano dell'isola. Finito lo scontro, verrà rindirizzato ad affrontare tutti i capitani, che dovranno assegnare un petalo per ogni vittoria, che servirà a creare un mazzo per richiamare l'ultimo Pokémon dominante. Acquisiti i petali, il giocatore potrà affrontarlo. Dopo ciò si avrà la possibilità di affrontare il kahuna dell'isola, che affronterà il giocatore sull'isola Exxegutor. Dopo lo scontro, si potrà anche affrontare Iridio, che dirà al giocatore che Lydia vi aspetterà di fronte al luogo del vostro primo incontro. Là, si ritroverà con il Pokémon leggendario del gioco, e vi inviterà a catturarlo. Sul monte Lanakila si ritroverà un Necrozma stremato, e in questo caso sarà semplice da catturare. Dopo averlo catturato, in cima si ritroverà il Professore che avrà aperto la Lega Pokémon. Dopo aver affrontato i Superquattro, avverrà lo scontro finale contro il proprio rivale per decidere chi diventerà il nuovo campione della lega pokémon. Alla fine, dopo i titoli di coda, si tornerà sulla prima isola per festeggiare la vittoria. Dopo i titoli di coda, si avrà la possibilità di andare alla cattura delle ultracreature e di altri eventi nella regione di Alola.

La Regione

La regione di Alola è ispirata alle Hawaii, intuibile dal clima caldo, dai luoghi marittimi e dalla cultura esotica che vi circonda. Infatti, dai nomi alle tradizioni, tutto è riconducibile al clima e alla cultura hawaiana. Infatti, in questo caso uno dei punti forti del gioco risiede nella cultura e nella differenza sostanziale con le altre dinamiche di gioco. In primis, vi sono Pokémon guardiani per ogni isola, e poi vanno sfidati i Kahuna per poter accedere alla lega, e questi vengono scelti tramite una cerimonia dal Pokémon guardiano dell'isola. Quindi, possiamo vedere come sia forte il richiamo al folclore e alle tradizioni nel pensiero di tutto il gioco; feste, cerimonie, riti, presagi e un forte contatto con la natura che rende originale l'ambiente di gioco. Ancora, ogni ragazzo compiuti gli anni richiesti dovrà svolgere questo giro, per imparare a cavarsela in ogni situazione e potersi affidare ai propri Pokémon. La regione è per la maggior parte marittima, avente tante isole, ognuna con un suo scopo. Inoltre, l'importanza che viene data ai Pokémon è maggiore rispetto ad altri giochi, e ciò è intuibile anche grazie ai Pokémon dominanti e ai Tapu Koko, entrambe figure protettive per gli abitanti dell'isola.

Giro delle isole

Da questo gioco inizia il cambiamento del brand Pokémon, infatti, per la prima volta, viene a mancare nel gioco principale la solita conquista delle palestre per dare spazio al giro delle isole. Infatti, prima di partire si dovrà avere uno speciale ciondolo che dichiarerà la sfida del ragazzo e in seguito si dovranno affrontare sfide fatte dai capitani delle isole e dai Pokémon dominanti. Solo dopo ciò, si potrà sfidare il Kahuna, ovvero il capo dell'isola scelto dai Tapu. Grazie all'intervento del professor Kukui, dopo aver superato le isole, si potrà accedere alla Lega Pokémon della regione. Per approfondire, vedi Giro delle Isole

Capitani e kahuna

Capitano Tipo
Liam Normale
Suiren Acqua
Kawe Fuoco
Ibis Erba
Chrys Elettro
Malpi Spettro
Rika Folletto


Kahuna Tipo
Hala Lotta
Olivia Roccia
Augusto Buio
Hapi Terra
Superquattro Tipo
Tapso Metallo
Alyxia Roccia
Malpi Spettro
Kahili Volante


Personaggi secondari e antagonisti

  • Professor Kukui: è il professore della regione, pieno di energia e attivo nel panorama della regione: sarà lui a dare il primo Pokémon al protagonista e grazie a lui verrà creata la Lega Pokémon nella regione. Dichiarerà di aver anche intrapreso la sfida della Lega di Kanto, però non riuscendo a superarla a causa di Lance.
  • Hau: sarà il primo rivale del protagonista, nonché suo grande amico e figlio del Kahuna Hala. il suo sogno è quello di poter proteggere suo padre e di diventare un buon allenatore. Sarà il campione da sfidare per poter prendere il titolo della Lega.
  • Lylia: è la sorella di Iridio e la figlia di Samina. Sempre pronta ad aiutare i propri amici, con un carattere introverso, si evolverà nel corso della storia. Dal cercare aiuto ma sempre desiderosa di aiutare, grazie ad Hau e al protagonista, riuscirà a riscoprire sè stessa e a diventare indipendente.
  • Iridio: è il secondo rivale del protagonista. Dal carattere cupo e scontroso, proverà in tutti i modi a fermare la madre e a proteggere la sorella non agendo direttamente, ma messo con le spalle al muro si riscoprirà e sarà pronto ad aiutare il protagonista per salvare sia la madre che la sorella.
  • Samina: la fondatrice di Little Paradise, ha un carattere subdolo e, intenzionata a studiare a tutti i costi le ultracreature per i suoi scopi, apre un varco per richiamare Necrozma per poterlo affrontare e sconfiggere. Una sua particolarità è la sua passione per rinchiudere i suoi vecchi Pokémon in formaldeide.
  • Manuel Oak: il cugino del professor Oak, chiederà aiuto al protagonista per studiare le forme Alola e trovare degli sticker per i viaggi nelle isole.
  • Guzman: capo del team Skull, ha come precetto il bloccare la sfida delle isole. Rivale del Professor Kukui, si alleerà con Samina per combattere contro Necrozma, venendo però sconfitto.
  • Plumeria: Generale del Team Skull, proverà più volte a mettere in riga Iridio e nasconde un carattere da sorella maggiore nei confronti di tutti i membri del tem Skull e di Guzman.
  • Nebulino: è il Pokémon sottratto da Lylia dal laboratorio della madre. È un'ultracreatura capace di trasformarsi in Solgaleo o Lunala. Assecondando il gioco, si può trasformare in uno o nell'altro.
  • Zoy: la ragazza del duo dell'ultrapattuglia, rivelerà di venire da un altro universo e ricercatrice, cercherà di capire il legame tra Pokémon e umani e sarà essenziale per poter salvare il loro universo insime al compagno Darus.
  • Darus: l'uomo dell'ultrapattuglia, anche lui venente da un altro mondo e ricercatore, verrà tratto in inganno da Samina, poiché la finalità della sua ricerca è sul come sconfiggere Necrozma per la luce rubata da egli nel suo mondo.
  • Syron: capo dell'Ultrapattuglia, verrà incontrato per la prima volta nell'Ultramegalopoli, condurrà insieme a Mirin il giocatore slla torre per sfidare Necrozma
  • Mirin: accompagnatrice per la torre, alla fine dello scontro contro Necrozma regalerà al protagonista un Poipole

==Novità== [2]

Le differenze sono evidenti, a partire dal Pokédex, che avrà 4 nuovi Pokémon, anzi nello specifico ultracreature e Pokémon misteriosi. Le ultracreature sono: Blacephalon, Stakatata, Poipole e Naganadel. Mentre, il Pokémon misterioso è Zeraora. Inoltre, il Pokédex è stato amplificato da 302 pokémon a 402. Oltre a ciò, sono state aggiunte sia nuove mosse z che nuove forme Pokémon. Inoltre, vi sono diverse differenze geografiche. Il gameplay inoltre è stato aggiornato e diversificato, riscontrabile sia vedendo il miglioramento della grafica che con aggiunte di attività accessorie, come le foto.

Note

Categorie: Alola, città di Alola, Serie principale, Videogiochi